Dolmen Sport Resort *** Puglia

CONSIGLIATO PER:

  • POSIZIONE: ottimo punto strategico per scoprire il Salento e le sue meravigliose spiagge
  • ANIMAZIONE: team competente e coinvolgente, sanno intrattenere i grandi ma soprattutto i piccoli grazie a tante attività sportive e ricreative
  • SPAZI ESTERNI: la struttura è molto ben curata, gli spazi esterni sempre molto puliti e

SCONSIGLIATO PER:

  • LONTANANZA DAL MARE: sconsigliamo questa struttura a chi cerca un villaggio a pochi metri dal mare. La spiaggia più vicina dista almeno 5 km.
  • RISTORAZIONE: vengono proposte numerose pietanze e piatti per ogni palato, ma a volte abbiamo riscontrato un abbassamento della qualità a discapito della quantità
Naviga nelle sezioni
  • 8/10
    Mare
  • 7/10
    Animazione
  • 6/10
    Ristorante
  • 7/10
    Camere
  • Qualità
    Alta
  • Spiaggia
    Sabbia
  • Distanza
    5 km
  • Profondità
    Media
Descrizione

Il Dolmen Sport Resort è ideale per un soggiorno rigenerante ma attenzione alla spiaggia perché dista 5 km

DESCRIZIONE
Il Dolmen Sport Resort è una struttura immersa in un contesto naturale e del tutto incontaminato, circondato da un prosperoso oliveto secolare e lontano da rumori della città. E’ facilmente raggiungibile e presenta una vasta gamma di opportunità tra sport e relax. La posizione è senz’altro il punto forte, ottimo punto di appoggio per visitare le più belle e rinomate spiagge di tutto il litorale pugliese. Infatti, si trova nella zona orientale del Salento, a solo un chilometro dal centro del paese di Minervino di Lecce e a soli 5 km dal porto Badisco.

CAMERE
La struttura dispone di 176 camere, tutte collocate tra il parco e un edificio adiacente alla zona centrale della struttura. Ogni unità abitativa è dotata di aria condizionata e altre comodità come la tv, minifrigo che può essere rifornito su richiesta, telefono, servizi igienici con box doccia e asciugacapelli e un’utilissima cassaforte. Le camere sono doppie con la possibilità di aggiungere un terzo letto, triple e quadruple. Chi desidera avere maggiore riservatezza, sono disponibili le camere in cottage che sono collocate tutte al piano terra e con accesso indipendente. C’è anche la possibilità di soggiornare in una suite che è dotata di più posti letto e da una rilassante vasca idromassaggio.

SERVIZI
La struttura è dotata di una grande piscina per gli adulti, una più piccolina per i bambini e un comodo solarium attrezzato di lettini. Chi non riesce a stare fermo per diverse ore, può praticare un po’ di attività fisica nel campo da calciotto oppure può giocare a beach volley senza doversi recare in spiaggia. Inoltre, a disposizione c’è una palestra, il tiro con l’arco e ping pong.
Oltre alle attività sportive, le aree comuni sono dotate di connessione wi-fi, bar a bordo piscia, servizio di ricevimento attivo 24 ore su 24 e un parcheggio privato fino ad esaurimento posti.

TESSERA CLUB
La tessera club è obbligatoria dai 6 anni in poi e questa comprende l’animazione diurna e serale, tutte le attività sportive organizzate dalla struttura e quelle relative all’animazione durante l’arco della giornata. Sono incluse anche le attività di acqua gym e stretching, mini club e junior club, l’utilizzo delle strutture sportive, della palestra e del parco giochi.

SPIAGGIA 
La spiaggia Lido dei Pini dista circa 18 km ma il servizio è a pagamento direttamente allo stabilimento.

ANIMALI
Sono ammessi gli animali di piccola taglia ed è importante farlo presente al momento della prenotazione.

COME ARRIVARE
Si può arrivare in struttura con qualsiasi mezzo si voglia. In aereo, l’aeroporto di Brindisi si trova a circa 90 km, mentre in treno la stazione ferroviaria di Otranto dista solamente 8 km. Chi preferisce viaggiare in macchina il Dolmen Sport Resort è raggiungibile seguendo le indicazione per Maglie per proseguire poi in direzione di Otranto. L’uscita è quella di Minervino.

NEI DINTORNI

  • Otranto: comunemente chiamata anche “Porta d’Oriente”, è il punto più orientale d’Italia ed è anche il primo a salutare il nuovo anno. Nelle giornate più limpide, dalle sue coste, è possibile addirittura intravedere le montagne dell’Albania lontane circa 110 km.
    La città attrae ogni anno tanti turisti che vengono qui per visitare i monumenti più importanti, come la Cattedrale, che rappresenta la Chiesa più grande della Puglia, con il suo mosaico pavimentale, uno dei più importanti cicli musivi del medioevo italiano. Otranto però non è solo storia ma anche natura incontaminata. La città è circondata da spiagge bellissime caratterizzate da acqua cristallina e fondali bassi.
    Qui di seguito riportiamo alcune delle località balneari più interessanti che danno la possibilità di poter usufruire di spiagge caraibiche, baie da sogno e panorami da cartolina. Tutto ciò che dovrete fare è mettervi in viaggio ed esplorare di persona questi luoghi bellissimi dove sarà davvero difficile rimanere non appagati.
  • L’area dei Laghi Alimini si trova a soli 8 km da Otranto e si tratta di una zona costiera che comprende i due laghi Alimini Grande e Alimini Piccolo. La particolarità di questo posto è proprio questa: la coesistenza di due bacini di dimensione e natura diversa. Quello grande, infatti, è stato creato dall’azione erosiva del mare ed è pertanto costituito da acqua salata. Quello piccolo, invece, è di acqua dolce perché viene alimentato da diverse sorgenti e per questo motivo è stato anche chiamato “Fontanelle”. Insieme questi due laghi formano una zona paludosa, che attrae numerose specie di volatili.
  • Baia dell’Orte dista da Otranto solo 4 km e rappresenta una delle zone più belle dell’intero Salento. Il verde rigoglioso della pineta e della tipica vegetazione della macchia mediterranea, con i suoi profumi, insieme al colore rosso della roccia bauxite, vi lascerà stupefatti!
  • Baia dei Turchi si trova all’interno dell’Oasi protetta dei Laghi Alimini e ha questo nome a causa dello sbarco dei turchi nella città di Otranto nel XV secolo. La sua spiaggia è caratterizzata da sabbia bianca e le sue acque sono limpide con un fondale digradante. Assomiglia ad una spiaggia caraibica per via dei suoi colori e soprattutto per la bellezza del suo mare che non trova eguali da altre parti.