Hotel Village La Principessa **** Campora San Giovanni

CONSIGLIATO PER:

  • CAMERE: comode e spaziose, l’arredo anche se semplice ed essenziale garantisce il comfort di tutti.
  • STAFF: il personale risulta preparato e disponibile, ascoltano le richieste e fanno il possibile per soddisfarle.
  • ATTIVITÀ: molte le attività offerte sia sportive che di intrattenimento, la struttura comprende tra le tante campi da tennis, da calcetto e sala giochi.

SCONSIGLIATO PER:

  • PISCINA: lo spazio riservato alla piscina è poco e di conseguenza il numero dei lettini quindi chi prima arriva meglio alloggia, inoltre non c’è una zona della piscina con acqua bassa per i bambini
  • RISTORANTE: la cucina è nella media ma la soluzione dello scegliere i pasti il giorno prima può non piacere a tutti.
  • SPIAGGIA: distante 600 mt e raggiungibile con navetta la spiaggia dispone di ombrelloni troppo vicini tra loro che non garantiscono relax e privacy.

 

L’Hotel Village La Principessa è un 4 stelle con prezzi nella media, la struttura è datata e i tanti servizi che offre hanno bisogno di un miglioramento a partire dalla piscina non adatta ai bambini più piccoli per finire con la gestione dei pranzi e delle cene e dei buffet con poca varietà. Tutti piccoli accorgimenti che porterebbero la struttura al giusto standard che merita con poco sforzo, come ad esempio distanziare maggiormente gli ombrelloni tra loro. La posizione dell’Hotel La Principessa è ottima per chi non ama stare fermo al villaggio ma vuole visitare i dintorni di una regione che offre molto sia dal lato naturalistico che culturale.

Naviga nelle sezioni
  • 8/10
    Mare
  • 6/10
    Animazione
  • 6/10
    Ristorante
  • 7/10
    Camere
  • Qualità
    Media
  • Spiaggia
    Sabbia
  • Distanza
    600 mt
  • Profondità
    Media
Descrizione

L’Hotel Village La Principessa è un buon villaggio situato nel cuore del Mediterraneo. Una struttura semplice, senza troppe pretese ma ottima per rilassarsi.

 

 

L’Hotel Village La Principessa si trova a Campora San Giovanni sulla costa tirrenica cosentina, a 11 km da Amantea la cittadina calabrese famosa per bellezze storiche, marine e per i piatti tipici.  La struttura è immersa nel verde di un giardino vastissimo e offre ai suoi clienti l’atmosfera calabra per eccellenza tra vegetazione e scenari marini naturali. I giochi di luce, che colorano e fanno brillare la vegetazione, contribuiscono a creare un’atmosfera perfetta per rilassarsi e godersi pienamente la vacanza.

 

Camere:

Le 130 camere sono spaziose e arredate in stile semplice ed essenziale tutte quante di tipologia tripla ma con la possibilità di aggiungere quarto e in alcune anche il quinto letto. Le camere si dividono in Standard e Junior Suite che sono fino a 4 persone, 6 villette al piano terra e 20 aparthotel che ospitano fino a 5 persone e 14 Prestige Suite che sono villette a due piani. Tutte le camere sono dotate di aria climatizzata, frigobar, phon, TV, cassaforte di sicurezza e terrazzino.

 

A tavola:

La Principessa mette a disposizione due sale ristorante su due livelli separati. La pensione completa include colazione a buffet, pranzo e cena serviti con menù a scelta, acqua minerale e vino della casa. La cucina è nella media anche se la varietà delle pietanze del buffet di antipasti e contorni potrebbe essere ampliata. Per il pranzo e la cena bisogna scegliere il giorno prima e questa soluzione può non piacere a tutti, specialmente perchè a differenza del buffet quando ordini non vedi con precisione ciò che mangerai. Per gli ospiti celiaci la struttura riserva la possibilità di preparazione di piatti senza glutine.

 

Servizi:

La Principessa Hotel Village offre ai suoi clienti molti servizi tra i quali una piscina, due bar, uno con affaccio sul parco piscina e uno all’interno del lido balneare, un parco giochi, un anfiteatro per spettacoli serali, Mini Club, una palestra attrezzata, un centro congressi, una chiesa cattolica, una sala giochi e infine per gli sportivi campi da tennis, calcetto, beach volley e bocce. Per quanto riguarda la piscina non caricatevi di aspettative perchè lo spazio dedicatogli è veramente poco, la piscina da 25 metri non è valorizzata in quanto lo spazio intorno non è molto e di conseguenza i lettini sono pochi. La piscina non prevede acqua bassa per i bambini più piccoli e quindi non permette ai genitori di rilassarsi. L’animazione che troviamo è diurna e serale e intrattiene i bambini con attività sia nel parco che in spiaggia. Lo staff è coinvolgente e mai invadente ma spesso è ripetitiva, i ragazzi sono pochi e hanno bisogno di maggiore fantasia. Per chi necessita del servizio di baby-sitting lo può richiedere a pagamento.

 

Spiaggia:

L’Hotel Village La Principessa mette a disposizione il lido a 600 mt visto che la spiaggia antistante erosa dalle mareggiate è impraticabile. Per raggiungere la spiaggia c’è il servizio navetta molto efficiente con partenze frequenti che riesce a non farti sentire la distanza. Il lido di sabbia mista a ghiaia è pulito e ben organizzato, il servizio spiaggia include un ombrellone, un lettino e una sdraio a camera, unico neo la vicinanza tra un ombrellone e l’altro ma il mare cristallino e digradante non vi deluderà.

 

Animali:

Non ammessi.

Soggiorni:

Il soggiorno presso l’Hotel Village La Principessa inizia con la cena del sabato e termina con il pranzo del sabato successivo. La camera viene consegnata alle ore 16.00, mentre il check out è previsto per le ore 10.00.

 

Come Arrivare:

In auto: A 5 km dall’uscita autostradale di Falerna, sulla Salerno-Reggio Calabria. In treno: Stazione Ferroviaria di Amantea a circa 7 km. In aereo: Aeroporto di Lamezia Terme a circa 28 km.

 

Cosa vedere nei dintorni:

Se scegliete di alloggiare all’Hotel Village La Principessa non dimenticatevi che a soli 11 km trovate Amantea, una cittadina con un ricco patrimonio culturale oltre che una bellissima località balneare. Il centro storico situato su un colle roccioso mantiene ancora visibili alcuni tratti delle mura di cinta e i resti del castello bizantino-normanno edificato nel punto più alto del borgo, da visitare inoltre la Chiesa di San Bernardino da Siena del 1400. Per chi ama immergersi l’Oasi blu degli Scogli di Isca, a poche centinaia di metri dalla spiaggia, è ideale per ammirare flora e fauna marina e con un po’ di fortuna incontrare delfini e tartarughe Caretta Caretta. A chi invece preferisce rimanere sdraiato sul lettino del lido della Principessa suggeriamo di strizzare gli occhi verso l’orizzonte e così notare in lontananza il vulcano Stromboli magari vi verrà voglia di intraprendere un’escursione alle Isole Eolie, raggiungibili in breve tempo dal porto di Campora.